È vero che l’80% dei lavori IT può essere sostituito dall’automazione? Che cosa significa questo per gli sviluppatori di software?

Onestamente, la maggior parte dello sviluppo software è già automatizzata. C’era una volta, la programmazione su sistemi come il computer Colossus era descritta come:

La mia visione di Colosso era quella del programmatore crittografico. Ho detto alla macchina di effettuare determinati calcoli e conteggi e, dopo aver studiato i risultati, le ho detto di fare un altro lavoro. Non ricordava il risultato precedente, né avrebbe potuto agire su di esso se lo avesse fatto. Colosso e io si alternarono in un’interazione che a volte otteneva un’analisi di un insolito sistema di cifratura tedesco, chiamato “Geheimschreiber” dai tedeschi e “Pesce” dai crittanalisti.

Questo processo includeva (oltre a un gruppo di tecnici e ingegneri in piedi per effettuare le riparazioni), perforando a mano i nastri di carta e specificando ogni singola istruzione che la macchina doveva eseguire per risolvere il problema.

In un certo senso, l’ENIAC era persino più strana, fondamentalmente essendo una raccolta fissa di complessi risolutori di problemi che erano più o meno singole istruzioni in un processo.

Oggi, però? Riesco a scrivere alcune descrizioni di alto livello di ciò che voglio (in alcuni casi, posso anche solo specificare il problema e fidarmi che emergerà una soluzione), con un editor che rileverà molti dei miei errori e fornirà suggerimenti per migliorare ciò che scrivo, probabilmente sfruttando i framework che generano molto del codice più noioso e capiscono quali librerie avrò bisogno per far funzionare le cose, compilarlo in pochi secondi (senza che io abbia bisogno di sapere nulla sul computer sottostante) , quindi inviare il tutto a un cluster di computer con ridimensionamento dinamico.

Anche in soli vent’anni ho programmato professionalmente, la differenza tra come ho lavorato allora e come lavoro oggi è giorno e notte. Il punto è che, tra il momento in cui inizio a lavorare sul codice e l’utente finale ottiene l’accesso al software, sarei scioccato se un quinto del lavoro fosse fatto da me. La quantità di automazione è scioccante, quando ci si arriva, e migliorerà solo.

Cosa potrebbe significare questo? Probabilmente più opportunità, se la storia è indicativa. Man mano che il lato automatizzato del lavoro acquisisce funzionalità, le persone hanno più idee su cosa possiamo farci. Non molto tempo fa non avremmo mai preso in considerazione l’invio di chiamate telefoniche attraverso le reti di computer, ma oggi è l’impostazione predefinita.

Tuttavia, i lavori cambieranno, come sempre. Anni fa, lavoravo con persone che avevano titoli come “Build Engineer”, persone il cui vero compito era assicurarsi che i compilatori fossero configurati e che i pacchetti di installazione fossero generati correttamente. Oggi, questo è principalmente un problema risolto e gli sviluppatori lavorano quasi esclusivamente per tradurre i requisiti degli utenti in soluzioni. Quella tendenza continuerà sicuramente.

Ma la programmazione non andrà via. Non importa quale sia la tecnologia — COBOL, ingegneria del software assistita da computer, qualunque cosa — prometta che avremo “software senza programmazione” sempre insufficiente, perché qualcuno ha bisogno di colmare il divario tra la traduzione di ciò che la gente dice al tipo di specifico, non ambiguo spiegazione che massimizza le possibilità che le persone ottengano ciò che vogliono. E quella persona è un programmatore, persino parla in modo colloquiale con una sorta di intelligenza artificiale.

Lascia che ti dica una cosa.

Affinché qualsiasi software sia automatizzato, deve disporre di input e condizioni strutturati e automatizzati.

Per qualsiasi software da sviluppare, di seguito sono riportati i parametri considerati.

  1. usabilità
  2. Prestazione
  3. Guardare e sentire
  4. Funzionalità
  5. Sicurezza

Ora, la tendenza più recente e utile per lo sviluppo di un software è la metodologia AGILE.

Questo modello SDLC (Software Development Life Cycle) viene utilizzato principalmente perché il software può essere modificato in qualsiasi momento, la versatilità del team di sviluppo per apportare modifiche al software anche l’ultimo giorno del rilascio. Il che a sua volta ci mostra che stiamo cercando di cambiare i requisiti su base giornaliera, se necessario, e non siamo sicuri di quali siano i nostri requisiti e come vogliamo il front-end e così via. Continuiamo a cambiare idea su ciò di cui abbiamo bisogno da un software.

Ora, se stai parlando di automazione, come ho detto per un software da automatizzare, hai bisogno di input chiari e di una cronologia chiara per lo svuotamento dello sviluppo. Tuttavia, questo non è possibile in quanto non siamo abbastanza maturi per decidere di cosa abbiamo bisogno da un software e come dovrebbe apparire e come funziona ancora prima di iniziare effettivamente lo sviluppo.

Fino a quando i clienti non sono abbastanza maturi per decidere i requisiti nella fase iniziale, fino a quando gli sviluppatori non sono abbastanza maturi da non commettere errori, fino a quando non definiamo esattamente quanti test sono richiesti, fino a quando non definiamo esattamente quali sono ci aspettiamo da un prodotto software, non siamo abbastanza maturi per andare a sviluppo e test completamente automatizzati.

Alla fine, potrebbe arrivare la maturità. Tuttavia, vedo quasi 20-30 anni del nostro tempo da ora in poi per raggiungere quel punto in cui siamo abbastanza maturi per decidere cosa vogliamo da un prodotto.

Quindi, fino a quei 20-30 anni, nemmeno il 50% dei posti di lavoro andrà perso. Bene, anche se arriva l’automazione, per poter sopravvivere alla sfida della competizione con l’automazione, dovrai essere migliore dell’automazione.

Che ne dici di diventare il padrone di quei prodotti di automazione?

Se sei pronto per comandare l’automazione, sei in una posizione abbastanza buona e sicura per non perdere il lavoro anche se viene avviata l’automazione completa. Quindi, esplora le opportunità, migliora le tue abilità e sii aperto all’apprendimento di nuove tecnologie.

Spero che aiuti.

Non sono d’accordo. Credo che il 100% dei lavori IT possa essere automatizzato tanto quanto qualsiasi lavoro percepibile che abbiamo oggi. La domanda non delinea il periodo di tempo previsto e ho assunto un futuro lontano come linea temporale prevista.

Se lo chiedi oggi è possibile, sì e ci sono molti lavori manuali che stanno vedendo la fine della giornata, tuttavia c’è ancora richiesta di molti lavori di programmazione.

Come programmatore di software, sono fiducioso che sarò l’ultimo in fila a perdere il lavoro, prima che altri lavori vengano sostituiti.

Negli ultimi anni, sono stati compiuti alcuni solidi progressi nell’apprendimento profondo e negli algoritmi AI potenziati dall’aumento delle risorse informatiche. Ancora nelle sue fasi iniziali, tuttavia l’adozione e l’evoluzione di queste tecnologie stanno registrando una crescita straordinaria.

Come essere umano sono preoccupato per le conseguenze catastrofiche di questo cambiamento e posso immaginare che il mondo sia gestito da società ricche mentre la maggior parte di noi soffrirà solo per guadagnarsi da vivere.

Eppure spero in un’evoluzione dirompente che lo contrasterà.

Questa domanda viene posta così spesso.

No, i lavori IT non saranno automatizzati. Automatizzarli significa che i programmi ora si costruiranno da soli. L’unica cosa è che dovrai dire al computer esattamente cosa vuoi che costruisca (non è un lettore di mente)

Quindi dovrai inserire esattamente come vuoi che determinate funzioni funzionino e come certe cose funzionino. Forse con alcune leve o manopole. In realtà sarebbe più preciso se si potesse semplicemente digitare in un computer esattamente ciò che si desidera fare.

Qualcosa come un codice o una formula. HTML, CSS, JavaScript, PHP, MySQL, Swift, Java, Python sono alcuni esempi che possono farlo.

Probabilmente in futuro avremo una macchina che crea casualmente app ma codifichiamo la parte automatizzata. Potrebbe essere più facile, ma ci sarà sempre in qualche modo.

Può essere sostituito in futuro in modo più simile.

Ricorda che IT e programmazione non sono la stessa cosa. Il 20% probabilmente sta programmando ruoli mentre i ruoli manuali sono già in fase di automazione. L’ho visto nell’IT nel settore finanziario: impari velocemente attraverso la rete quali datori di lavoro rovineranno la tua carriera facendoti fare cose che altre aziende automatizzano, e quali effettivamente ti fanno fare un lavoro che ti rende indispensabile e dove diventi occupabile, non importa ciò che viene automatizzato: immagino che l’IT manuale non sia troppo diverso.

Per sostituire i programmatori con l’automazione avresti bisogno di un’intelligenza artificiale così intensa che mancano decenni o addirittura secoli. Sì, esistono programmi di intelligenza artificiale che creano intelligenza artificiale, ma il processo per convertirlo in effettive perdite di posti di lavoro sarà lento man mano che verranno implementati i processi di prova. Le competenze di base e il processo decisionale di un programmatore sono molto difficili da ottenere.

E anche allora guarda altri settori, ad esempio tutti quegli anni di ricerca e le auto senza conducente Uber richiedono ancora un pilota al volante nel caso in cui qualcosa vada storto: un incidente recentemente è stato tutto ciò che è stato necessario per tirare la fila in modo che possano ricominciare. Avere IA che scrivono rapidamente programmi per centrali elettriche, ad esempio, probabilmente avrebbe garanzie simili e richiederebbe comunque un controllo.

Sì, è vero … Google lavora nell’ambito del progetto che AI Software impara a creare software AI su cui ci sta lavorando. Ma ci vogliono decenni per arrivare. Quindi puoi fare soldi durante lo sviluppo del software.

Ho allegato il link di riferimento

https://www.google.co.in/url?sa=

No, non puoi. Un po ‘di% è possibile automatizzare, ma l’80% non è possibile farlo.
Esempio
Perché il software ha una gradazione superiore
Versione 1 Versione 2 Versione 3
Quindi, tutti questi sono nuovi sviluppi, ciò che intendo è aggiungere qualcosa alle cose esistenti, come per la globalizzazione o ciò di cui il cliente ha bisogno. Non puoi prevedere di quale funzione abbia bisogno.

Perché Windows ha bisogno di così tante versioni.
Al momento del rilascio possono rilasciare solo la versione finale.
ma aggiungendo ancora nuove funzionalità al prodotto esistente.
Pertanto, i requisiti software non sono prevedibili fino a quando il requisito non viene dal client.

Se l’80% diventa automatizzato, chi pensi che sia automatizzato, robot o elettronico. Penso che No, Again Sviluppatore di software. Sono stati creati alcuni nuovi ruoli.

Non esattamente … vero … anche l’automazione / INTELLIGENZA ARTIFICIALE per costruirla e implementarla richiederebbe una forza lavoro enorme e così via.

Detto questo, il modo in cui stiamo progredendo proprio ora e la qualità delle invenzioni e delle innovazioni che ci si aspetta saranno nel prossimo futuro.

Potremmo aspettarci almeno una riduzione del 50% della forza di lavoro attuale.

Detto questo .. ci resta un po ‘di tempo …

Saluti!

Inizialmente il termine programmatore significava qualcuno che prendeva la logica di alto livello scritta da un analista di sistemi e la traduceva in linguaggio assembly. Sono stati inventati linguaggi di programmazione di alto livello per consentire all’analisi di essere scritta con zero ambiguità, il che ha permesso all’automazione di tradurla (compilarla) in codice macchina. Altri miglioramenti degli strumenti per lo sviluppo del software ipoteticamente avrebbero potuto portare a un minor numero di lavori nello sviluppo del software. Ma, finora, le nuove applicazioni hanno aumentato la domanda di software almeno tanto quanto l’aumento della produttività degli sviluppatori.

Può sembrare strano venire da uno sviluppatore, ma non mi fido dell’IA e probabilmente non lo farò mai. Anche se puoi creare sistemi che creano sistemi, perderai molte cose lungo la strada. La cosa più importante sarebbe la sicurezza, quando ogni pezzo di software è progettato allo stesso modo, diventa così vulnerabile. E in ogni caso, non puoi davvero automatizzare la creatività di una mente umana, non è proprio possibile.

Sì, probabilmente è vero. Potrebbe anche essere del 90% o addirittura del 100%.

Tuttavia, l’IT non è solo ingegneria del software. C’è anche supporto, networking, hardware, pianificazione e qualunque cosa facciano i consulenti.

Penso che potremmo vedere parti di quei lavori automatizzati nel prossimo decennio o giù di lì, continuando una tendenza che va avanti da decenni ormai.

Tuttavia, la sostituzione all’ingrosso di tali lavori richiederà molto più tempo.

Potrei essere di parte in questo senso, ma penso che lo “sviluppatore di software” sarà tra le ultime professioni a “andare via”.

Nella mia esperienza, l’80% sembra essere al top. Ho sicuramente visto lavori sostituiti dall’automazione, diavolo, ne ho scritti un po ‘. Probabilmente ci sono più posti di lavoro che possono essere sostituiti, solo l’80% sembra troppo alto.

Tuttavia, lo sviluppo di software non sarà uno dei lavori sostituiti.

Fondamentalmente perché non siamo nemmeno vicini al livello di intelligenza artificiale richiesto per farlo, semplicemente non siamo in quel parco palla.

Pensaci, Adobe vuole creare un nuovo programma, è come un editor di film, ma mirato specificamente a film d’animazione, come Frozen o qualcosa del genere.

Bene, quindi è meglio dire all’IA di iniziare a scrivere allora? No, perché avremmo appena parlato con un muro, perché non esiste tale AI e non ci siamo nemmeno lontanamente vicini.

Certamente non oggi, e non riesco a immaginarlo.

Ma non posso esserne sicuro.

More Interesting

Quali sono gli svantaggi di Stack Overflow? Perché si tratta di punti reputazione?

Cosa devo fare se pago un'applicazione software che lo sviluppatore non supporta più?

I programmatori giapponesi possono essere considerati il ​​tuo prossimo partner per lo sviluppo di software offshore (perché il salario per i programmatori giapponesi è più basso ora)?

Australia o Nuova Zelanda: quale è più facile ottenere una migrazione qualificata (residenza permanente) per sviluppatori IT / software?

Come sviluppatore di software e vorrei saperne di più sulla sicurezza del software, ci sono corsi di formazione / certificazioni specializzati nella sicurezza del web che posso ottenere?

La raschiatura dei dati è legale nel Regno Unito?

Come eseguire una valutazione monetaria di un software sviluppato internamente

Un Chromebook è buono per gli sviluppatori?

Vengo da DRCongo un Africa, è possibile per me ottenere un lavoro a tempo pieno negli Stati Uniti come sviluppatore software junior?

Qual è la più grande area nello sviluppo del software?

Quali sono le differenze tra il codice cieco che prova e l'essere più metodico?

Sei uno sviluppatore creativo? Quali esigenze hai incontrato realizzando un sito Web o un software?

Quali sono alcune playlist su Spotify che un programmatore dovrebbe seguire e riprodurre per aumentare la sua produttività?

Esiste una comunità di sviluppatori di lingua inglese in Italia?

Qual è lo stipendio medio di un ingegnere del software con 3 anni di esperienza a Sunnyvale, in California?