Dopo aver installato un DVR e telecamere, devo effettuare il port forwarding alla porta 80 oltre a collegare il DVR al router. Perché è necessario e come viene eseguito correttamente?

Il port forwarding è il modo in cui la tua rete sa dove inviare determinati dati. Quando si collega un dispositivo a una rete tramite un router e WiFi o tramite un cavo Ethernet, viene assegnato un indirizzo (indirizzo IP). È simile a un indirizzo di casa, è il modo in cui le persone sanno dove inviare la tua posta.

Quando i dati colpiscono la tua rete, la prima cosa che arriva è l’indirizzo IP in modo che il tuo router sappia dove inviarli. Per i dispositivi che inviano e ricevono molti dati, ottengono una porta o un canale dedicati in esclusiva per quel dispositivo per accelerare le comunicazioni. Quindi, ad esempio, i dati associati al DVR verranno forniti solo su una porta. Se il tuo router non è impostato per cercare questi dati su questa porta, non saprà cosa farne e non accadrà nulla.

Per il port forwarding, è necessario connettere il DVR alla rete e quindi accedere alle impostazioni del router. Ci sarà un menu per cercare tutti gli indirizzi IP sulla tua rete. Trova quello associato al tuo DVR. Quindi, ci sarà un altro menu per il port forwarding. In quel menu inserisci l’indirizzo IP del DVR e quale porta ha bisogno, 80 in questo caso. Ora quando i dati vengono ricevuti sulla porta 80, sapranno esattamente dove inviare i dati tramite l’indirizzo IP del DVR.

Se lo fai e non funziona, le impostazioni di sicurezza del tuo router o modem potrebbero bloccare i dati.

Spero che ti aiuti, buona fortuna.